La digitalizzazione delle piccole e medie imprese

L’importanza della presenza online per l’espansione del proprio business

Il momento storico attuale ha subito un enorme sviluppo a livello tecnologico tale da apportare notevoli cambiamenti dei processi, ma soprattutto ha avuto un impatto talmente profondo da modificare radicalmente ed in tempi brevissimi i modelli di business delle società.

Oggi abbiamo un fortissimo mutamento nei processi organizzativi e di produzione aziendale. L’impresa fa uso di  tecnologie e strumenti  digitali per gestire alcune funzioni aziendali, ma ciò non basta.

Per ambire al raggiungimento dei massimi livelli, quindi ad una situazione di impresa  4.0 , si dovrebbero  utilizzare le tecnologie digitali per gestire le funzioni aziendali, con la trasmissione delle informazioni  in tempo reale a tutti gli operatori ed allo stesso tempo sfruttarle per avere una visione d’insieme del rendimento aziendale e fissare determinati obiettivi e strategie futuri.

Le imprese lungimiranti sanno che per poter rimanere sul mercato, l’utilizzo di strumenti digitali deve essere una consuetudine quale punto di riferimento e presenza costante per i propri clienti.

Il fine è creare relazioni di fiducia e fortificare il legame con gli stakeholder attraverso il dialogo e la condivisione.

L’impresa che decide di migliorare la propria presenza online adeguando ed integrando il proprio sito web e scegliendo i canali social più adeguati, creerà una rete interconnessa ed avrà la possibilità di entrare in relazione con tutti i soggetti ad essa collegati sia internamente  che esternamente.

Così il sito web diventa il nostro biglietto da visita per presentarci al mondo del business, per potersi raccontare, differenziare e mettere in risalto le proprie peculiarità; per essere vincenti in un mercato sempre più competitivo dove “la prima impressione conta”.

 

Il sito web e i social network

La prerogativa diventa avere un sito web attraente e che consenta all’utente di navigare velocemente per poter passare da una pagina all’altra senza difficoltà.

Siamo sempre più iperconnessi, non si lavora più solo nel luogo fisico dell’ufficio, quindi occorre avere un sito mobile friendly ovvero ottimizzato per i dispositivi mobili e non solo per il pc, in modo da ottenere una connessione più fluida e veloce.

Il sito web quale mezzo di comunicazione fra l’azienda e l’utente, che si tratti di un sito B2B o B2C l’utente ha la possibilità di conoscere la storia e i valori fondanti dell’azienda, accedere a tutte le informazioni tecniche in modo da restare costantemente aggiornato su nuove disposizioni e tecnologie.

L’interazione con il cliente si fa viva con azioni che permettono di raccogliere dati, inoltrare ordini, recensire o semplicemente acquistare prodotti direttamente con un click.

Da non sottovalutare è l’aspetto estetico che dia credibilità, rispecchi lo stile e l’immagine aziendale con un mix di semplicità e creatività capaci di catturare l’utente.

Un altro strumento immancabile per essere presenti online è la scelta del canale social più adeguato per consolidare il rapporto fra il brand e la comunità, lavorando sui contenuti in modo da stabilire una relazione duratura nel tempo.

 

L’identità visiva

Poco più di un mese fa, il 27 gennaio, si è tenuto il nostro webinar organizzato insieme a Confindustria Emilia Area Centro dal titolo “La prima impressione conta. La presenza onine delle PMI. Come migliorare.” all’interno del quale abbiamo analizzato tutti questi aspetti della comunicazione digitale delle PMI. Ovviamente però una valida presenza online per le PMI non può prescindere da una distintiva identità visiva.

L’identità visiva è lo stile che si decide di dare al logo, ma non solo: è l’insieme di tutti quegli elementi grafici e visivi che rappresentano l’impresa, la rendono riconoscibile e comunicano i suoi valori.

Vuoi saperne di più? Scarica la presentazione

la prima impressione conta

 

 

Quando un’impresa decide di affacciarsi al mondo del digitale attuando strategie di comunicazione e marketing deve valutare se utilizzare le proprie risorse interne o se affidarsi ad una gestione esterna tramite un’agenzia professionale.

Ci sono diversi motivi per optare per la seconda opzione:

  • Essere visibili sul web significa mostrare la propria immagine, i valori ed il proprio operato, può succedere però che ciò non venga comunicato nel modo corretto rischiando di dare un’immagine non veritiera e distorta dell’azienda, rischiando così di danneggiare il prestigio e la stima verso l’azienda stessa.
  • Decidere di delegare le proprie attività di digital marketing consentirà di garantire all’azienda un vantaggio in termini economici e di tempo con un risparmio in formazione  o reclutamento risorse e strumenti.
  • Avvalersi di un gruppo di esperti potrà garantire l’utilizzo degli strumenti e delle piattaforme più innovative adattandosi velocemente ai repentini cambiamenti del mercato. Inoltre sarà possibile avere una visione d’insieme più obiettiva in quanto al di fuori delle dinamiche aziendali.

 

Contattaci senza impegno!



    Inviando questo modulo accetti la nostra policy di trattamento dei dati. I tuoi dati saranno trattati unicamente per il tempo necessario a rispondere alla tua richiesta.